top of page

COP28: un altro fallimento annunciato?

Aggiornamento: 6 gen

una fabbrica che inquina

La presidenza della COP28 da parte del capo della compagnia petrolifera nazionale di Abu Dhabi (ADNOC) – il sultano Al-Jaber – non è stata una vicenda attribuibile unicamente alla rotazione dei paesi che ospitano le conferenze sul clima. Riflette un riposizionamento tattico dei principali produttori di combustibili fossili, petrolio e gas in particolare.

E il risultato non poteva essere diverso.


COP28: un altro fallimento annunciato?

18 dic 2023 ore 18.00

SEGUI L'INCONTRO SU ZOOM A QUESTO LINK:

23 visualizzazioni0 commenti
bottom of page